Thank you for your patience while we retrieve your images.

Stellar Eruption Above Mount Etna South Est Crater

Stellar Eruption Above Mount Etna South Est Crater

Track, Stack, Blend

Il cratere di Sud Est è la bocca attiva più alta del vulcano Etna. Recentemente ha solo mostrato una attività di degasamento insieme ad altri crateri sommitali dopo il crollo strutturale che ha causato la spaccatura visibile anche in questo scatto. Le macchie chiare all'interno delle pareti del cratere sono dovute principalmente alla condensazione di vapori di zolfo mentre in basso è possibile osservare il diverso colori dei terreni che evidenzia il passaggio di alcune recenti colate laviche. Da più di un anno cercavo di effettuare questo scatto dopo essermi reso conto che la Nebulosa California poteva essere allineata facilmente alla cima del vulcano. Nella sua forma, la nebulosa appare anche come una fiamma che sembra emergere proprio dal cratere di sud est simulando una eruzione stellare! In realtà la nebulosa California è una nube di idrogeno molecolare lunga ben 2,5 gradi distante circa 1000 anni luce dalla terra ed eccitata dalla vicina stella Xi Persei.

Per realizzare lo scatto mi sono recato a ovest del vulcano. Ho verificato velocemente l'allineamento scattando a iso 25600 e confermando la posizione della nebulosa rispetto alla mia previsione basata su programmi che non riportano correttamente la nuova altezza del Sud Est. Quindi ho scattato al cratere approfittando del chiarore della Luna poco dopo al primo quarto. Quindi ho iniziato ad inseguire la nebulosa dalla stessa posizione finché alle 2 la Luna è tramontata permettendo al cielo di scurirsi e di riprendere la Nebulosa in tutta la sua bellezza. Le immagini sono state quindi ricomposte nel rispetto della scena inizialmente immortalata all'inizio della serata. Per identificare la posizione corretta della nebulosa nonostante il chiarore ho preso a riferimento le tre stelle disposte ad arco alla sua sinistra e la luminosa Menkib alla sua destra.

The South East crater is the highest active vent of the Etna volcano. It has